21 Marzo 1960: Massacro di Sharpeville

Sharpeville-paper2

Il 21 marzo del 1960 Durante una manifestazione pacifica a Sharpeville, la polizia sudafricana aprì il fuoco sulla folla dei dimostranti, uccidendo 69 persone.
La manifestazione di Sharpeville era stata organizzata dal Pan Africanist Congress (PAC) per protestare contro il decreto governativo dello Urban Areas Act, informalmente chiamato pass law. Questa legge prevedeva che i cittadini sudafricani neri dovessero esibire uno speciale permesso se fossero stati fermati dalla polizia in un’area riservata ai bianchi. Per avere il pass i neri dovevano avere un impiego regolare nell’area in questione.
In ricordo del massacro avvenuto 45 anni prima, il 21 marzo 2005 è stato dichiarato dall’ONU “Giornata internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale”. Qui la pagina relativa alla ricorrenza.

Share on FacebookTweet about this on Twitter

Calendario Eventi

marzo 1960
LMMGVSD
« feb   apr »
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31